Concessionaria Autovega

Caro materie prime: in Germania i listini salgono del 4,4%

Mentre il mondo delle elettriche è scosso dai tagli ai listini, avviati dalla Tesla e seguiti da altri concorrenti, la Volkswagen si prepara ad alzare i prezzi dei modelli a combustione interna. La notizia, pubblicata dalla tedesca Automobilwoche, proviene da una comunicazione interna inviata alla rete tedesca delle concessionarie secondo cui i prezzi potrebbero aumentare già a partire dal 23 febbraio.

Pesa anche l'energia. Secondo le informazioni raccolte dal magazine industriale, i listini dovrebbero crescere del 4,4% per tutti i modelli del marchio con motori endotermici. Un aumento motivato dal drastico aumento dei costi delle materie prime e dell'energia e anche dall'inflazione in continua crescita: tutti elementi impossibili da compensare senza ritoccare i prezzi.

+11% dal 2021 a causa dei maggiori costi di produzione. Secondo quanto riportato da Automobilwoche, le reazioni dei concessionari non si sarebbero fatte attendere: le vendite sono in calo, i tempi di consegna costituiscono ancora un problema e questo aumento è solo l'ultimo di una serie di aggiustamenti che dal 2021 hanno fatto crescere i valori del nuovo di circa l'11%. In parallelo con l'aumento dei tassi di interesse per i finanziamenti.




AutoVega Concessionaria Autovega


Sei interessato a quest'offerta?
Contattaci


Compila i dati con:








  • I contenuti correlati